Nuove promesse in trio

di Roberto Olivato

Non è solito assistere ad un’esibizione musicale di un giovane trio, non con chitarre e batteria, ma con strumenti classici e per di più uniti nell’accompagnare una celebrazione eucaristica nella chiesa di San Ferdinando. Questo è quanto avvenuto ieri sabato 6 aprile dove, guidate dalla professoressa Stella D’Armento al flauto, le sorelle Parrini, Alice al violino e Giorgia al violoncello, studentesse al liceo musicale Isis Niccolini Palli hanno eseguito brani di musica sacra, riscuotendo il plauso dei fedeli presenti. “ Questa è la dimostrazione ha sottolineato la D’Armento – di quanto sia importante non solo la preparazione, ma anche la passione per la musica e la conoscenza del proprio strumento, doti che le sorelle Parrini hanno dimostrato di possedere”. L’esibizione di questa sera proseguirà in altre circostanze o è stato un esperimento fine a se stesso? “ Da stasera penso possa iniziare un percorso nel quale faranno il loro ingresso anche altri giovani musicisti, ai quali dedicherò il mio tempo e la mia esperienza per farli crescere professionalmente, perchè oltre alle ore di studio reputo sia importante anche il confronto col pubblico, che senz’altro aiuta a maturare musicalmente e perchè no, anche caratterialmente”.