Per ricordare e raccontare la Venezia

“La Memoria del Quartiere e Pentagonando” in Fortezza Nuova: “apre per il Comitato Vivi la Venezia una nuova stagione sociale e culturale.

Il Comitato Vivi la Venezia ha dato appuntamento per domenica 13 ottobre alle ore 16, in Fortezza Nuova a parlarne è Giulia Gambacciani presidente del Comitato: “L’obiettivo è quello di creare nel quartiere comunità con spirito di amicizia e di godere insieme dei luoghi bellissimi della Venezia, valorizzandoli e rendendoli vivi grazie alla Memoria, alla storia comune e ai ricordi. Livorno, La Venezia e i quartieri intorno alla Fortezza amano ricordare e raccontare ! Con la partecipazione di tanti residenti e persone, non solo del Comitato di Vivi La Venezia, ma anche dei quartieri confinanti, ci siamo uniti,– precisa la Gambacciani- per realizzare in Fortezza Nuova, un evento ricco di storia, aneddoti e testimonianze che costituiscono un nostro patrimonio, la Memoria come bene comune. Ringraziamo il Comune di Livorno che ci ospiterà in Sala degli Archi con la conferenza su “Il lavoro femminile minore in Venezia ai primi del ‘900: le lavandaie” a cura di Simonetta Balestri e le Guide Labroniche che ci accompagneranno in Fortezza Nuova. Un grazie ai cittadini dei Quartieri che interverranno, al Comitato di Vivi La Venezia e a tutti coloro che si son messi a disposizione per realizzare questo evento. Ringraziamo Simurg Ricerche che ci ha seguiti in tutto il lungo e interessantissimo percorso partecipativo, per il progetto “Condomini per quartieri eco-solidali” con la Regione Toscana che ci ha portati al bando collegato a questo progetto”. Se ami la storia e un pezzo del tuo cuore batte per questi luoghi, ti aspettiamo! Seguirà un aperitivo da SUD, un locale caratteristico della Venezia, sugli Scali del Pesce. L’aperitivo è offerto dal Comitato ai primi 25 partecipanti che confermeranno la loro presenza all’evento, inviando una mail! Per tutti è possibile partecipare, con un contributo evento, a prezzo ridotto €4 piattino con bevuta).