Prorogata scadenza contrassegni

Contrassegni provvisori e contrassegni invalidi prorogati al 30 aprile

Considerata l’attuale chiusura al pubblico degli sportelli comunali che non svolgono servizi essenziali (misura volta a contrastare la diffusione del coronavirus), la Giunta comunale ha approvato la proroga al 30 aprile della validità dei contrassegni provvisori per le zone a traffico limitato e a sosta controllata, sia per i residenti che per le altre categorie professionali autorizzate. Non essendo infatti più possibile provvedere, al momento, alla consegna dei contrassegni definitivi già pronti, il contrassegno provvisorio ricevuto dagli interessati via mail ed esposto sul cruscotto del veicolo sarà considerato valido fino al 30 aprile, indipendentemente dalla scadenza indicata (di solito è valido un mese).

Chi ha richiesto il permesso in questi ultimi giorni e non ha ancora ricevuto il provvisorio, lo riceverà quanto prima, tramite mail (gli sportelli sono chiusi al pubblico ma l’ufficio Mobilità è attivo).

Anche chi ha necessità di richiedere un nuovo contrassegno può farlo, seguendo la consueta procedura online. Al momento dell’esame e dell’accoglimento della domanda, all’interessato sarà inviato il contrassegno provvisorio via mail.

Nei consueti orari di apertura al pubblico il personale dell’ufficio Mobilità potrà essere contattato telefonicamente per eventuali necessità. La Giunta comunale ha inoltre approvato la proroga al 30 aprile dei contrassegni invalidi in scadenza. Poiché il rinnovo di questi permessi richiede certificazioni mediche e visite di revisione, con la proroga l’Amministrazione comunale intende evitare situazioni di disagio a persone che hanno comunque difficoltà negli spostamenti quotidiani.