Tutti a casa, ma si allunga la scia degli imbecilli

Proseguono i controlli di Carabinieri e Guardia di Finanza e prosegue la scia degli imbecilli.

Nella serata di ieri 31 marzo, i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà due uomini livornesi per il reato di furto.
Sono stati visti, a bordo di due bici, allontanarsi di notte da un bar del lungomare, che era regolarmente chiuso.
Intercettati da una pattuglia, sono stati trovati in possesso di una bottiglia di liquore, rubata proprio all’interno del locale. Oltre alla denuncia per furto, è arrivata anche la sanzione per la violazione della normativa prevista per la limitazione del contagio da Covid-19.

Questa mattina 1 aprile la Guardia di Finanza a Livorno ha intercettato un ciclista che pedalava a dieci chilometri da casa, sugli scogli un 50enne prendeva tranquillamente il sole ed una coppia passeggiava sul lungomare, l’uomo era residente in altro Comune.