Gialli da lunedì

Finito l’incubo Gialla si, Gialla no, che in questi ultimi giorni era diventato un tormentone. Un’ora fa il presidente Eugenio Giani ha annunciato che dal 26 aprile la Toscana vestirà di Giallo.

Spostamenti in zona gialla da lunedì 26 aprile

Cessano le disposizioni del decreto-legge 1° aprile 2021, n. 44, e tornano ad essere consentiti gli spostamenti in entrata e in uscita dai territori delle Regioni e delle Province autonome che si collochino nelle zone bianche e gialle.

Possibilità di tornare a spostarsi liberamente tra Regioni, se gialle. Dal 26 aprile al 15 giugno 2021, nella zona gialla e, in ambito comunale, nella zona arancione, è consentito lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata, una volta al giorno, nel rispetto dei limiti del coprifuoco, che resta fissato tra le 22 e le 5, ma con nuovi limiti.

Verso la stessa casa possono infatti spostarsi 4 persone ulteriori rispetto a quelle già conviventi, oltre ai ragazzi con meno di 18 anni (non più 14) sui quali queste persone esercitino la responsabilità genitoriale e alle persone con disabilità o non autosufficienti, conviventi. Questo spostamento resta invece vietato in zona rossa.