Trentadue nuovi casi Usl N-O, di cui 8 fra Livorno e provincia

Coronavirus: 32 casi positivi nell’Asl Toscana nord ovest ( Lucca- Massa Carrara- Livorno- Pisa- Versilia )

Nell’Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, venerdì 18 settembre, sono 32, a cui si aggiungono 2 casi positivi di cittadini residenti in altre regioni italiane individuati grazie ai controlli attivati nei porti e stazioni (nello specifico entrambi al porto di Livorno) con l’ordinanza numero 80 della Regione Toscana.

APUANE: 8 casi : Carrara 4, Massa 4;

PIANA DI LUCCA: 3 casi: Altopascio 1, Capannori 1, Lucca 1;

PISA: 3 casi: Fauglia 1, Pisa 1, San Giuliano Terme 1;

ALTA VAL DI CECINA VAL D’ERA: 3 casi: Bientina 1, Ponsacco 1, Pontedera 1;

LIVORNO: 5 casi: Collesalvetti 1, Livorno 4;

ELBA: 3 casi: Capoliveri 1, Portoferraio 2;

VERSILIA: 7 casi: Massarosa 1, Pietrasanta 1, Seravezza 1, Viareggio 4;

I guariti ad oggi (18 settembre 2020) su tutto il territorio aziendale sono 3573 (+11 rispetto ad ieri).

Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest sono in totale 30, di cui 5 in Terapia intensiva.

All’ ospedale di Livorno 13 i ricoverati, di cui 6 dell’ambito territoriale di Livorno, 4 dell’ambito della Versilia, 1 dell’ambito di Massa Carrara e 2 residenti fuori Asl.

All’ ospedale di Lucca 12 i ricoverati, di cui 3 dell’ambito territoriale di Lucca, 8 dell’ambito di Massa Carrara ed 1 residente fuori Asl.

All’ospedale Apuane 5 ricoverati, tutti dell’ambito territoriale di Massa Carrara.

Dal monitoraggio giornaliero, infine, su tutto il territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest, ad oggi (18 settembre) sono 2021 (+112 rispetto ad ieri) le persone isolate, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate.