Abbellimento di via dell’Origine

Al via i lavori di riqualificazione all’Origine. Lo slargo di 120 mq abbellito da una nuova pavimentazione, da panchine e aiuole

Da lunedì 14 giugno prendono il via i lavori di riqualificazione dell’area denominata “L’Origine” nel triangolo di 120 mq delimitato da via dell’Origine e corso Amedeo e sul lato interno da un condominio ottocentesco.

Sarà sostituita la pavimentazione attuale con una nuova in pietra grigia, in linea con altri interventi già realizzati nella zona e probabilmente sarà possibile salvare parte della pregiata pavimentazione originale in pietra.

La sistemazione prevede, inoltre, la realizzazione di piccole aiuole nelle quali troveranno spazio piante o alberelli e il posizionamento di alcune panchine che renderanno questo fazzoletto di città un luogo di sosta e ritrovo all’interno del quartiere.

Saranno inoltre adeguate le due rampe di collegamento tra piano stradale e marciapiede per una completa accessibilità così come saranno collocati dei dissuasori cilindrici in marmo bianco a protezione degli attraversamenti pedonali. Previsti anche ausili per gli ipovedenti.

La durata dei lavori sarà di tre mesi, ma la parte di riqualificazione della pavimentazione, che crea maggiore disagio, sarà terminata in poche settimane.

Per consentire l’esecuzione dei lavori fino al 3 settembre sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata in corso Amedeo in prossimità del numero civico 216 per 10 metri e in via dell’Origine a partire dal numero civico 12 per 20 metri, in direzione via Battisti, eccetto i mezzi operativi dell’impresa esecutrice del lavoro. E’ inoltre previsto il restringimento di carreggiata in Corso Amedeo e via dell’Origine nei tratti di cui si parla sopra.

Durante i lavori sarà garantito il transito veicolare e dei mezzi di soccorso e saranno adottati particolari accorgimenti per consentire il passaggio dei pedoni, gli accessi alle abitazioni e gli attraversamenti pedonali.