Contro i rifiuti della movida posizionati in Venezia12 contenitori

Nel quartiere della Venezia posizionati in via sperimentale 12 bidoni per la raccolta di vetro e multimateriale. Rimarranno nel weekend e saranno rimossi domenica mattina

Dodici eco-point sono stati posizionati oggi in via sperimentale da Aamps nel quartiere della Venezia alla presenza del sindaco Luca Salvetti.

Si tratta di 12 contenitori porta sacchi per la raccolta del vetro e del multimateriale a disposizione dei fruitori serali della cosiddetta “movida”.

Dove sono stati posizionati:

– Piazza dei Domenicani ( 2 contenitori per vetro; 4 porta-sacchi per il multimateriale)

– Scali degli Isolotti ( 1 contenitore per il vetro; 2 porta-sacchi per il multimateriale)

– Piazza del Luogo Pio ( 1 contenitore per il vetro; 2 porta-sacchi per il multimateriale)

La vuotatura dei contenitori/porta-sacchi è programmata per la mattina dei giorni sabato 27/11/2021 e domenica 28/11/2021. La rimozione invece è programmata per la mattina di domenica 28/11/2021.

Gli eco-point saranno caratterizzati con uno slogan che riporta questa frase:

“Divertiti e lascia pulito”.

“Oggi attiviamo in via sperimentale uno degli interventi previsto nel protocollo d’intesa finalizzato alla prevenzione ed al contrasto dei comportamenti antisociali nella zone della movida che l’Amministrazione Comunale sta ultimando- ha spiegato il sindaco Salvetti- Si tratta di quattro isole ecologiche dedicate alla raccolta della plastica e del vetro, oggetti che più frequentemente vengono abbandonati dai frequentatori serali della Venezia e che i residenti hanno richiesto. L’invito che faccio ai giovani è di usare questi eco – point e non abbandonare i rifiuti per strada e sulle spallette dei fossi. Concludo facendo un riferimento ironico ad un video diffuso mentre era attiva l’ordinanza di divieto e realizzato dai giovani livornesi in cui mi si diceva – Sindaco, ma mezzanotte…- e io rispondo – Bimbi, ammodino!”.