Sagre di fine ottobre

Il Circolo ARCI La Serra e il Frantoio Sanminiatese organizzano a La Serra, frazione del Comune di San Miniato (PI), per le giornate di venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 ottobre la 38ª edizione della Sagra dell’Olio Novo abbinata alla 6ª edizione della Sagra del Baccalà alla Brace. Nel corso della manifestazione saranno possibili degustazioni dell’olio nuovo appena franto presso il Franotoio Samminiatese. È previsto inoltre un menù di specialità a base di olio nuovo, tartufo bianco, carne alla brace e altri prodotti tipici. Infine, anche per quest’anno verrà preparato il baccalà alla brace, condito con l’olio novo della sagra. L’evento si terrà presso il nuovo padiglione polivalente del Circolo ARCI La Serra. Si potrà mangiare tutte le sere a cena dalle 19:30 e la domenica anche a pranzo dalle 12:30. Nel corso della giornata di domenica è prevista la presenza degli stand del mercatino di prodotti tipici e dell’artigianato, mentre nel pomeriggio dalle 16:00 si terrà un sfilata di moda a cura del Tuscany Fashion Model Unique.

Le “Feste d’Ottobre” di Sassetta (LI) sono una serie di appuntamenti con la gastronomia di questa splendida parte della Toscana, organizzate dalla Pubblica Assistenza Sassetta, per varie domeniche del mese, a partire dalle 10 di mattina fino a sera. Le feste sono, nell’ordine: domenica 13 ottobre la Sagra della Zuppa; domenica 20 ottobre, la 52ª edizione della “Tordata”, e in concomitanza, la Sagra della Castagna; domenica 27 ottobre, la Sagra della Polenta e Palio dei Ciuchi. È quindi un ottobre molto promettente quello che si prospetta nel piccolo (solo 548 abitanti), splendido comune dell’entroterra livornese, circondato da folti e magnifici boschi; la serie di eventi dà la possibilità di ritrovare gli antichi sapori delle specialità della zona, tra cui logicamente le castagne e la polenta; l’albero di Castagno è peraltro il simbolo di Sassetta. Delle Feste d’Ottobre, la decana è la “Tordata”, la cui prima edizione risale alla fine degli anni’60; protagonisti della sagra sono quindi migliaia di tordi arrosto, ma non solo, anche faraone e polli arrostiti nella piazza principale del paese, in un gigantesco girarrosto. Il tutto accompagnato dai generosi vini dei colli che circondano il paese: ricordiamo che tutto il territorio comunale di Sassetta rientra nella pregevole DOC Val di Cornia. Durante le giornate delle feste, sono previste anche rievocazioni medievali con presenza di figuranti in costumi storici, sbandieratori e nella giornata conclusiva anche il Palio dei ciuchi tra gli antichi rioni del paese.

A Treschietto, frazione del Comune di Bagnone (MS), nei weekend del 19 e 20 e del 26 e 27 ottobre, si terrà la Sagra del Fungo Porcino e della Castagna. Nel menù spiccano alcune delle più ghiotte specialità a base dei prodotti tipici della Lunigiana, come tagliatelle ai funghi, polenta con funghi, funghi fritti, frittelle di farina di castagne, ravioli di castagne, scaloppine ai funghi, lasagne bastarde, mondine, salumi e formaggi. Il tutto sarà poi accompagnato da vini lunigianesi e piacentini. Gli stand gastronomici saranno allestiti in una tensostruttura nel sagrato della chiesa del paese, quindi coperti e riscaldati, e resteranno aperti il sabato dalle 18:00 e la domenica dalle 12:00.

 

 

A Bergiola Maggiore, frazione del Comune di Massa, nella giornata di domenica 27 ottobre è in programma la Sagra della Castagna. Si tratta quindi di una giornata dedicata a questo frutto tipico di stagione e alle specialità delle Alpi Apuane.
ATTENZIONE: inizialmente prevista per domenica 20, la sagra è stata rimandata a domenica 27 ottobre a causa delle avverse previsioni meteo. Il programma della Sagra della Castagna prevede l’apertura degli stand gastronomici nel pomeriggio dalle 15:00. A farla da padrone saranno ovviamente le specialità locali a base di castagne. L’evento si terrà in Piazza SS. Annunziata a Bergiola Maggiore, piccolo borgo adagiato alle pendici del Monte Brugiana, massiccio facente parte del territorio del Parco naturale regionale delle Alpi Apuane. L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Ricreativa Pubblica Assistenza di Bergiola Maggiore e Bargana. Durante la sagra non viene effettuato servizio di prenotazione: si consiglia invece di presentarsi direttamente sul posto dato che c’è ampia disponibilità di spazi. In caso di maltempo la sagra verrà recuperata la domenica successiva.

A Pontremoli (MS) nei giorni 6, 13, 20 e 27 ottobre si terrà la Castagnata. L’evento è previsto dalle ore 11:00 alle ore 19:00.  Oltre ad acquistare le castagne e altre cose nel mercatino di Via del Teatro e nei negozi del centro storico, sarà possibile degustare i prodotti di stagione della Lunigiana all’aperto presso i Giardini del Teatro della Rosa . L’evento è organizzato Comune e Pro loco di Pontremoli con la partecipazione della “Strada dei vini dei Colli di Candia e Lunigiana” e della “Condotta Lunigiana Apuana di Slow Food”.