40 biglietti in dono ai bambini

Grazie alle offerte raccolte durante il vernissage, donati 40 biglietti per la mostra su Modigliani a bambini di nuclei familiari svantaggiati.

Il sindaco Luca Salvetti e l’assessore alla coesione sociale Andrea Raspanti hanno consegnato 40 biglietti acquistati con le offerte raccolte durante il vernissage della mostra “Modigliani e l’avventura di Montparnasse” a tre associazioni che si occupano di marginalità: l’Associazione Don Nesi, la Cooperativa Progetto A (che gestisce il Centro diurno comunale “Il Cerchio Magico”) e la Fondazione Caritas Livorno (che gestisce la casa famiglia “Papa Francesco”.
I biglietti saranno usati per consentire l’accesso gratuito alla mostra di Modigliani a bambini e ragazzi appartenenti a nuclei familiari svantaggiati o in difficoltà.

“La cultura è un veicolo di emancipazione insostituibile e dall’inizio– hanno spiegato il sindaco e l’assessore- ci siamo impegnati affinché la mostra fosse un grande evento popolare, il più possibile inclusivo. Vanno in questo senso, per esempio, le iniziative assunte per favorire l’accesso all’esposizione da parte delle persone con disabilità. Quanto ai bambini e i ragazzi, sono loro il nostro futuro e dobbiamo fare in modo di garantire loro un ventaglio di opportunità che sostengano e arricchiscano la loro crescita. “.