Al Borgo la Coppa Barontini

Dopo essersi aggiudicato la Coppa Risiatori Borgo Cappuccini acciuffa anche la Coppa Barontini interrompendo la serie di vittorie del Venezia. Grande partecipazione di pubblico lungo tutto il percorso. La classifica. ( in copertina foto d’archivio )

di Roberto Olivato

Ieri sera 25 giugno avvolto nell’abbraccio di un entusiasmante pubblico, Borgo Cappuccini, dopo Coppa Risiatori,  si è preso anche la Coppa Barontini confermando il momento magico che sta attraversando in questa stagione remiera 2022. Il Venezia dopo anni di predominio è giunto secondo con un distacco dal vincitore di 8,44 secondi.

La manifestazione ha visto una grande partecipazione di pubblico, presente sulle spallette dei fossi lungo tutto il percorso. Soddisfatti Salvetti e il presidente Giani.

Salvetti: ” Dopo due anni di astinenza a causa della pandemia, eccoci nuovamente sulle spallette dei fossi per assistere alla tradizionale Coppa Barontini. Un evento che richiama oltre a tanti livornesi anche molti turisti per i quali Livorno ha proposto e continuerà a proporre per tutta questa estate, eventi sportivi, culturali e musicali. Una grande partecipazione di pubblico a testimonianza della voglia di tornare a vivere la città che il Covid ci aveva impedito di fare.”

Giani: Meraviglioso colpo d’occhio il più bel segnale per la ripresa, Livorno la città con i suoi canali con lo spirito di Livorno, con l’impegno e sforzo, rappresenta per tutta la città, per la Toscana e tutta Italia, la forza e la vivicità del suo spirito vernacoliere.”

Questa la classifica 

  1. Borgo 15’00″48;
  2. Venezia 15’08″92;
  3. Ardenza 15’18″97;
  4. Salviano 15’22″34;
  5. Labrone 15’31″34;
  6. Pontino 15’45″26;
  7. San Jacopo 15’58″08;
  8. Ovosodo 15’58’56;