Famiglie alla scoperta del cibo scolastico

Open day al centro cottura “Mimosa” dove si producono i pasti per le scuole d’infanzia e primarie di Livorno

Un open day rivolto alle famiglie per scoprire il servizio offerto dalla ditta Cirfood, che ogni giorno prepara circa 5.500 pasti per i bambini della scuola d’infanzia e della scuola primaria di Livorno.

L’appuntamento è previsto sabato 15 febbraio, dalle 10.30 alle 13 a Guasticce, in via Spagna 5, presso il centro cottura “Mimosa” , dove si producono circa 3000 pasti (i restanti 2.500 sono prodotti nel centro cottura di Ospedaletto). Per l’intera cittadinanza ed in particolare per i genitori, un’occasione per conoscere da vicino la struttura, le modalità di preparazione dei pasti, lo stoccaggio e la conservazione dei cibi e le attrezzature utilizzate per preparare i pasti che ogni giorno arrivano nei piatti dei bambini che frequentano la scuola dell’infanzia e la scuola primaria a Livorno. Dietisti, nutrizionisti e cuochi della Cirfood accoglieranno i visitatori che potranno assaggiare alcuni dei piatti che vengono serviti ai bambini durante la settimana. La vicesindaco Monica Mannucci ha commentato l’evento con queste parole “L’open day al centro cottura, fa parte di un percorso che l’Amministrazione Comunale ha avviato per migliorare la comunicazione e la collaborazione con le famiglie, oltre ad essere una valida occasione per i genitori di toccare con mano il servizio di ristorazione fornito ai bambini”. Tra le varie iniziative portate avanti grazie alla collaborazione tra il Comune e la ditta Cirfood è attiva la donazione delle eccedenze alimentari nelle mense scolastiche. Buona parte del cibo delle mense non sporzionato e non somministrato agli studenti, dunque perfettamente integro, non finisce più nella spazzatura ma è recuperato dalla Caritas e distribuito alle famiglie bisognose del territorio. Dal 2015 al 2019 agli indigenti sono stati erogati 24.720 pasti e generi alimentari (olio, pasta, tonno, legumi..) per un valore di € 15.744 .