Nuova ambulanza Misericordia Antignano

Benedetta una nuova ambulanza della Misericordia di Antignano.

di Roberto Olivato

Fiocco rosa ieri pomeriggio 24 aprile alla Misericordia di Antignano, per l’arrivo di una nuova ambulanza. Come consuetudine l’automezzo prima di entrare in sevizio è stato benedetto da don Willy Bianco, parroco della chiesa di S. Lucia. Attorno alla loro nuova ambulanza una rappresentanza dei centotrenta volontari, nella veste di madrine e padrini con i loro automezzi che hanno salutato col suono delle sirene il nuovo arrivo.

Nel suo intervento il governatore Stefano Del Vivo, ha ricordato le origini della Misericordia di Antignano risalenti al 1899 anno di riferimento della rifondazione della Misericordia di Antignano. “ La Misericordia di Antignano, come tutte le associazioni preposte al soccorso è sempre pronta ad intervenire, ma le radici cattoliche della nostra associazione ci portano ad intervenire, con lo sguardo evangelico che ci porta a vedere nelle persone che soccorriamo il nostro prossimo. Rivolgo il mio ringraziamento a tutte le volontarie e volontari della nostra Misericordia per la loro quotidiana disponibilità, che garantisce l’apprezzata efficienza della Misericordia di Antignano ed a tutti coloro che con proprie donazioni, fra i quali molti volontari, hanno permesso, oltre alle quote del 5xmille l’acquisto di questo nuovo automezzo, “

L’assessore al sociale Andrea Raspanti ha sottolineato il ruolo prezioso svolto dalla Misericordia di Antignano che, come tutte le altre associazioni è sempre pronta ad intervenire pur con grandi difficoltà, in soccorso di tutti. “L’Amministrazione che in molti casi ha operato in sinergia con queste associazioni, ne ha sempre sottolineato l’efficacia ed il senso di abnegazione di tutti gli appartenenti che permettono un sempre presente prezioso ed insostituibile servizio per il bene della comunità.”