Spiaggia del Sale, 160000 Euro al momento per niente

di Roberto Olivato

La manutenzione e pulizia della spiaggia del Sale, effettuata nei giorni antecedenti il Ferragosto e per la quale il Comune sta spendendo ben 160000 Euro, sembra non aver ottenuto l’effetto sperato. Stando ai bagnanti che la frequantano ed al bagnino che vi presta servizio, i tanto annunciati lavori di pulizia e manutanzione della spiaggia libera del Sale ad Antignano, si sono rivelati un flop. A parlarcene è il gestore della spiaggia“ La mareggiata della scorsa notte ha scaricato rifiuti, tronchi sulla spiaggia , riportando la situazione a quella che era prima dell’intervento di manutenzione, anzi forse peggio di prima”. Qual’è la causa secondo lei, o cosa non è stato fatto? “ I lavori non sono stati fatti a regola d’arte, stando alla situazione che vediamo oggi, molto probabilmente l’impresa ha lavorato male oppure non ha tenuto conto del corso d’acqua che sfocia sulla spiaggia. ” Effettivamente vista l’attuale situazione, con l’ammasso di pietre e tronchi in bella mostra alle spalle dei bagnanti, sembrano spropositati i centosessantamila Euro previsti dall’Amministrazione Comunale per ottenere un nulla di fatto. E’ auspicabile che prima di pagare, qualcuno si prenda la briga di fare un sopralluogo per rendersi conto di come la situazione non sia cambiata, dopo l’intervento manutentivo, se non altro nel rispetto non solo dei bagnanti, ma di tutti i cittadini. Una precisazione del gestore tende a spiegare che il suo ruolo non è quello di bagnino, anche se il bando attraverso il quale ha ottenuto la gestione della spiaggia prevedeva che: “I soggetti gestori avranno in concessione una parte di arenile e dovranno garantire (non solo per l’area in concessione ma anche per tutta la restante spiaggia libera demaniale) il servizio giornaliero di assistenza e salvataggio dei bagnanti, e la pulizia periodica dell’intera spiaggia. Potranno svolgere attività di noleggio lettini e ombrelloni per tutti i frequentatori della spiaggia, ma senza preventiva posa in opera: le attrezzature di confort dovranno pertanto essere posizionate in presenza degli utilizzatori ed essere rimosse a fine noleggio, e comunque a fine giornata . Alla Spiaggia del Sale il gestore dovrà provvedere all’installazione e manutenzione delle boe di limitazione delle acque sicure interdette alla navigazione”.