” StraBorgo” nell’Estate livornese

Presentato questa mattina 4 giugno presso il Cisternino di Città il programma della manifestazione “StraBorgo” , il nuovo evento dell’estate livornese voluto dall’Amministrazione comunale ed organizzato dalla Fondazione Lem-Livorno Euro Mediterranea. L’intento è triplice, ha ricordato il sindaco Salvetti:

“ Promuovere e celebrare la Coppa Risi’atori, accendere i riflettori sull’identità culturale di Borgo Cappuccini, uno dei quartieri che più riflettono l’anima di Livorno e per ultimo, ma non meno importante, offrire tre giorni di buona musica alle fasce più giovani, le più colpite dalla pandemia. Livorno è la città che nell’estate che sta per iniziare avrà il maggior numero di eventi spettacolari. Sono convinto che lo spirito e lo stato morale delle persone si possano coltivare e far crescere regalando momenti di benessere. Molti ci criticano– ha proseguito Salvetti- per quella che appare come superficialità con la quale questa Amministrazione organizza eventi, in realtà questi momenti arricchiscono la città, che in questo momento di pandemia ha bisogno di essere aiutata a rinascere e specialmente Borgo deve essere aiutato a fare riemergere lo spirito comunitario che lo sempre contraddistinto.”
L’assessore Garufo ha sottolineato l’importanza che riveste questa manifestazione, ” Nel rilancio della ristorazione e non solo per fare festa, sarà un’offerta strutturale che di anno in anno si arricchirà di nuovi eventi.”

Il programma di Straborgo in sintesi
Si parte dai tre concerti in Piazza Mazzini: Ariete (1° luglio), Frah Quintale (2 luglio) e Zen Circus (3 luglio).
Il 4 luglio STRABORGO 2021 guarda invece alla tradizione della Coppa Risi’atori con una diretta tv rimandata su maxischermo della gara dei Gozzi a 10 remi e una cena di festeggiamento con tutti i circoli nautici.
In Borgo dei Cappuccini troverà collocazione la mostra fotografica di Stefano Pilato Bar Orione Borgo dei Cappuccini, la Gente di un Rione, una vera e propria rassegna di volti, persone e personaggi storici del quartiere.
All’interno del Parco Centro Città, dal 1° al 3 luglio, le proiezioni di lungometraggi dell’associazione Le salon du Cinéma e il 4 luglio lo spettacolo di narrazione Blocco tre di e con Fabrizio Brandi.
Ci sarà spazio anche per la street art dell’associazione MuraLi che il 3 luglio, all’altezza di Via San Carlo 167, inaugurerà un nuovo murale realizzato dall’artista Francesco Camillo Giorgino, in arte Millo.
Per tutti e quattro i giorni della manifestazione, nell’area di Porta a Mare, le proposte di spettacolo per famiglia del Consorzio Porta a Mare e la mostra fotografica Un lampo nella notte. Storie di mare e di uomini di Bianca Maria Monticelli con testi di Elisabetta Arrighi.
Infine, per tutti e quattro i giorni dell’evento anche la proposta di prodotti artigianali della Cooperativa Sociale Brikkebrakke (via Verdi 136) e degli operatori dell’ingegno in piazza Mazzini.
Le iniziative si terranno dalle 19.00 alle 24.00.
Da domani 5 giugno saranno in prevendita su https://dice.fm  i biglietti per i concerti al prezzo simbolico di 5 euro.
Tutti gli spettacoli saranno a prenotazione obbligatoria con posto a sedere.
Per maggiori informazioni: http://www.straborgo.it