Bocciata la mozione di Fratelli d’Italia per una Livorno più sicura

Comunicato Stampa- Fratelli d’Italia

Romiti: “La sinistra é contraria a prendere misure concrete per garantire la sicurezza.”

Il Capogruppo di Fratelli d’Italia Andrea Romiti interviene in merito al voto contrario della maggioranza contro la Mozione sulla sicurezza.

Romiti afferma: “La sinistra parla di percezione di sicurezza e rifugge da soluzioni concrete per contrastare questi fenomeni criminali e di degrado che stanno colpendo duramente la nostra città. Hanno votato contro l’istituzione di un nucleo specializzato antidegrado della Polizia Municipale, pattugliamenti interforze per contrastare il fenomeno dell’immigrazione clandestina, presidi dell’Esercito nelle piazze più pericolose della città, l’avvio e il concreto utilizzo del “Controllo di Vicinato” e l’emanazione delle Ordinanze che limitino l’orario di apertura alle ore 20.00 per i minimarket etnici e il divieto dell’apertura di associazioni private in fondi commerciali, come quelle dei sudamericani, che in realtà sono delle discoteche abusive”.

Romiti continua: “La maggioranza ha affermato di essere contro la militarizzazione della città, praticamente nelle piazze cittadine, la sinistra preferisce vedere spacciatori, balordi e violenti invece che vedere le divise delle Forze dell’Ordine e dell’Esercito. Il loro falso buonismo li sta portando lontani dal buonsenso e dai reali problemi dei cittadini. Le proposte che abbiamo portato in Consiglio Comunale conclude Romiti- sono volute dai cittadini e non smetteremo di portarle avanti”.

Capogruppo di FDI- Comune di Livorno

Andrea Romiti