Sant’Egidio convegno sulle dipendenze

Venerdì 2 dicembre presso la sala convegni del LEM, alle ore 17, si terrà un incontro promosso dalla Comunità di Sant’Egidio su effetti, prevenzione e vie di uscita dalle dipendenze.

L’iniziativa nasce dopo i recenti fatti di cronaca accaduti nella nostra città, con la morte di Denny Magina.

“La morte di tanti giovani nella nostra città, a causa delle dipendenze, non ci lascia indifferenti: esistenze che in tanti casi abbiamo conosciuto e che abbiamo accompagnato, sperando e lottando con loro, fino alla fine. Sentiamo che le loro vite sono nostre e che non si possono perdere così. C’è bisogno di parlare, di cambiare una rotta apparentemente irreversibile. Vorremmo iniziare e aprire un confronto, parlarne, capire cosa si può fare, cominciando dal far crescere, nei più giovani e nei meno giovani, una coscienza ed una conoscenza più profonda della dipendenza; sostenere una maggiore consapevolezza in tutti coloro che, più o meno coscientemente, assumono comportamenti a rischio”.

All’incontro interverranno Valerio Cellesi, tossicologo, e Roberta Cinelli, infettivologa, Carlo Mazzerbo, ex direttore della casa circondariale, così come familiari e persone che, a diverso titolo, intendono fermare l’emorragia di vita che a causa delle dipendenze mette a rischio l’esistenza di tanti giovani e meno giovani, nella nostra città. ( Comunicato a cura della Comunità di Sant’Egidio )