L’Usl cerca fisioterapisti

Zona Livornese, ancora opportunità lavorative per fisioterapisti nel progetto di potenziamento dei servizi domiciliari

La Zona Distretto Livornese (Comuni di Livorno, Collesalvetti e Capraia) dell’Azienda USL Toscana nord ovest ricorda che è ancora possibile aderire al Progetto AMIBUS 2 che prevede, tra le altre azioni, il potenziamento dei servizi domiciliari di cura e assistenza alle persone reduci da periodi di degenza ospedaliera anche a seguito dell’emergenza sanitaria provocata dall’epidemia di Covid-19.

In particolare è alla ricerca di fisioterapisti che possano assicurare prestazioni domiciliari fra le quali l’addestramento all’uso di ausili semplici, educazione del caregiver e trattamenti riabilitativi in relazione al quadro funzionale.

Oltre agli operatori economici autorizzati all’erogazione di prestazioni possono dare la propria disponibilità anche singoli professionisti in possesso di abilitazione professionale compilando il modulo 3 disponibile sul sito aziendale nella sezione “Bandi e Concorsi” all’indirizzo: https://www.uslnordovest.toscana.it/bandi-e-concorsi/7841-zona-livornese-manifestazione-di-interesse-servizi-di-continuita-assistenziale-ospedale-territorio-azione-1.

Il progetto rientra nel “Sostegno ai servizi di cura domiciliare” approvato con decreto della Regione Toscana 18/06/2021, n. 11622 e sarà operativo fino a marzo 2023.

Informazioni e chiarimenti possono essere richiesti scrivendo all’indirizzo mail: serena.vitelli@uslnordovest.toscana.it.